18 agosto 2014

DNB - PARTE LA NUOVA STAGIONE, RADUNO PROGRAMMATO PER GIOVEDì 21 AGOSTO AL CENTRO ROBUR


Riparte la nuova stagione sportiva della prima squadra, il raduno è programmato per il giovedì 21 Agosto alle ore 17.30 presso il centro Robur et Fides in via Marzorati.

Dopo i saluti di rito e la presentazione ufficiale alla stampa il gruppo sarà a disposizione del preparatore fisico Prof.Giorgio Colombo per la prima sgambata stagionale.

Di seguito i convocati:

ROVERA MARTINO
ROVERA FILIPPO
MATTEUCCI LUCA
SANTAMBROGIO MARCO
CASTELLETTA GIULIO
LENOTTI FABIO
PICCOLI MATTEO
INNOCENTI SILVIO
MOALLI LUCA
GUALCO MICHELE
DEJACE MICHEL
MARUCA MATTEO
ASSUI SOPHONY
CORSARO GIOELE
CATTALANI ANDREA

staff tecnico:

PASSERA FRANCO
CATTALANI MARCO
LOZZA MAURO

preparatore atletico:

COLOMBO GIORGIO

07 agosto 2014

COMPLIMENTI AL NOSTRO MATTEO PICCOLI CAMPIONE ITALIANO 1VS1, SI PREPARA PER TAIWAN DOVE RAPPRESENTERA' L'ITALIA

Matteo Piccoli è il nuovo campione italiano di 1vs1, il King on the Rock 2014. Giovane talento varesino classe 1995, cresciuto e forgiato nella Robur et Fides in cui ora ha un posto fisso in DNB, Matteo ha iniziato a giocare a basket in prima elementare, e, per nostra fortuna, nonostante i diversi sport provati in contemporanea, l’amore per la palla a spicchi ha sempre avuto la meglio, portandolo a soli 19 anni, a raccogliere già grandi soddisfazioni. Educato, determinato e ricco di talento: questi sono i tre aggettivi più usati da amici ed allenatori per descrivere Matteo, ma oltre a loro, sono i risultati a parlare, perchè per aggiudicarsi un torneo simile, serve davvero tanta cattiveria (agonistica!) unita a determinazione ed intelligenza.

Questa incredibile vittoria gli ha aperto le porte di Taiwan, dove avrà la possibilità di rappresentare, nel primo weekend di settembre, l’Italia contro gli altri 27 paesi presenti alla finalissima: “Partirò per Taiwan senza nessun obiettivo, perchè non ho idea di che tipo di avversari mi troverò di fronte; l’unica cosa che so è che questa è un’occasione unica, e mi permetterà di entrare in contatto diretto con diversi modi di interpretare il basket, con diverse tipologie di giocatori e con dei ragazzi che, come me, hanno saputo vincere il proprio torneo nazionale e saranno decisi a continuare la striscia di vittorie. Con me però porterò le stesse ‘armi’ che mi hanno permesso di raggiungere questo traguardo e giocherò dando il massimo, festeggiando per qualsiasi risultato riuscirò ad ottenere”.
Al ritorno ci saranno Franco Passera ed i compagni della Robur ad attendere Matteo per dare il via alla nuova stagione: “Sarà il secondo anno per me in B2, e non vedo l’ora di iniziare; sono cresciuto qui, e sono pronto a migliorarmi, modificando anche il mio ruolo in squadra. Il mio obiettivo è quello di rendermi utile il più possibile in partita, ma soprattutto, allenarmi bene e migliorare in ogni campo, per provare a raggiungere livelli più alti. Sono come sempre molto motivato, e non ho paura di dover lavorare tanto; sono cresciuto in una famiglia di sportivi, che mi hanno insegnato questi valori fin da piccolo, e se sono arrivato fino qui lo devo soprattutto a loro. Anzi, per chiudere, approfitto per dedicare alla mia famiglia questa vittoria, ed oltre a loro ovviamente, non potrei mai non citare i miei compagni, con i quali in questi giorni ho condiviso questa splendida avventura:, in fondo, non potrei dimenticare che, se non avessimo vinto il torneo a Castellanza, oggi molto probabilmente non sarei qui a festeggiare!”.

(VareseSport)

30 luglio 2014

DNB: IL CALENDARIO DELLA NUOVA STAGIONE, SI COMINCIA A EMPOLI IL 4 OTTOBRE

Inizierà con una trasferta il campionato 2014-15 della Robur et Fides Varese nella prossima serie B nazionale. Infatti, sono stati diramati nella giornata di lunedì i calendari dei quattro gironi insieme a quelli di A2 Gold e A2 Silver. Dicievamo di un esordio in trasferta per i gialloblu che viaggeranno alla volta di Empoli sabato 4 ottobre per l’ouverture della stagione con battesimo del fuoco per Martino Rovera e compagni previsto alle ore 21:15. La seconda giornata vedrà l’esordio casalingo per coach Passera e i suoi impegnati la Campus contro un’altra toscana: Monsummano. Giorno e ora assolutamente soliti per la Robur: sabato 11 ottobre alle ore 21:00, con la conferma, anche per quest’anno, del sabao sera come giorno di gara casalingo.
Dando uno sguardo alle gare più interessanti da disputare al Campus di via Pirandello, certamente spicca il derby delle Polisportive – se vogliamo chiamarlo così – ovvero lo scontro tra la Robur e la nobile decaduta Mens Sana Siena posizionato alla sesta giornata, il 2 novembre. Alla nona giornata Pavia verrà al Campus per quella che può essere una delle favorite del girone: 22 novembre la data.
Ricordiamo che il girone è dispari a 15 squadre e il turno di riposo previsto per la Robur sarà alla giornata numero undici. Nella giornata successiva è posizionato il derby con la Sangiorgese che si giocherà all’andata in trasferta sul campo della Ltc. Ricordiamo che vi saranno due retrocessioni in un girone che si preannuncia molto combattuto con forse un paio di squadre sopra le altre, ma nessuna squadra materasso.

Il calendario della Robur:
1^ giornata (5/10-11/1): Empoli-Varese
2^ giornata (12/10-18/1): Varese-Monsumanno
3^ giornata (16/10-22/1): Piombino-Varese
4^ giornata (19/10-25/1): Varese-Livorno
5^ giornata (25/10-1/2): Oleggio-Varese
6^ giornata (2/11-8/2): Varese-Siena
7^giornata (9/11- 15/2): Varese-Cecina
8^giornata (16/11-22/2): Borgosesia-Varese
9^ giornata (23/11-1/3): Varese-Pavia
10^ giornata (30/11-15/3): Firenze-Varese
11^ giornata (7/12-22/3): Riposa Varese
12^ giornata (14/12-29/3): Sangiorgese-Varese
13^giornata (28/12-12/4): Cus Torino-Varese
14^ giornata (4/1-19/4): Varese-Mortara.

Matteo Gallo (VareseSport)

22 luglio 2014

DNB: IL GIRONE DELLA ROBUR ET FIDES 2014-2015



Nel futuro della Robur Varese vi sarà un ritorno in Toscana con un girone che sarà composto da quattro squadre lombarde – Robur, Sangiorgese, Pavia e Mortara – tre formazioni del Piemonte – le neopromosse Oleggio e Borgosesia più la riammessa Cus Torino – e ben otto formazioni toscane: Monsummano, Livorno, Cecina, Piombino, Pistoia, Empoli, Fiorentina e la nobile decaduta Mens Sana. Si torna quindi a un girone già visto un paio d’anni orsono e non ci saranno più le trasferte lungo l’arco alpino fino a Udine e Pordenone.

15 luglio 2014

TORNEO FOSSOMBRONE: LA ROBUR 2003-2004 VINCE ANCHE LA COPPA FORUM SEMPRONII


Come ogni estate presso il comune di Fossombrone (PU) si è svolto il celebre torneo minibasket Coppa Forum Sempronii giunto alla sua 29ª Edizione, quest’anno dedicato ai mini atleti nati nel 2003/2004. Lo storico e prestigioso torneo a cui hanno preso parte 13 squadre si è concluso con la vittoria della Robur et Fides Varese. La formazione varesina, allenata da Martino Rovera e Marco Santambrogio con la collaborazione di Elia Somaschini e Francesco Abbiati, ha sin da subito messo in mostra il proprio valore ottenendo il primo posto nel girone senza troppe difficoltà superando in ordine Bacoluca Comerio, Leoncino Mestre, Minibasket Roseto, Pallacanestro Trieste, Hinterland Pesaro/Urbino e Basket Daverio. Dopo il passaggio del turno, la compagine varesina ha affrontato successivamente le formazioni di Teramo e dell’Azzurra Trieste, rispettivamente nei quarti e in semifinale, riuscendo in entrambi gli incontri ad acquisire un buon vantaggio sin dai primi minuti di gioco grazie all’intensità difensiva e alla grande grinta e determinazione. La finale vede il Leoncino Mestre avversario dei varesini, formazione già affrontata e superata di 9 punti nel girone eliminatorio. La partita si è conclusa con la vittoria della Robur per 52-39 sulla formazione veneta. Anche nella vittoria finale i varesini hanno fatto vedere la grande grinta mostrata per tutto il torneo e l’ unione presente all’interno del gruppo, al di là delle indiscutibili qualità tecniche già mostrate durante l’anno.  Anche in questa edizione il torneo è stata una grande festa che ha avuto come protagonisti i tanti bambini presenti, una festa all’insegna del divertimento e dell’amicizia, elementi fondamentali che dovrebbero sempre caratterizzare il minibasket.
Complimenti a: Giovanni Bacchiega, Gianmarco Sorrentino, Samuele Resemini, Lorenzo Badi, Jacopo Alesina, Paolo Lacchin, Kiran Raineri, Giorgio Fiorelli, Matteo Mariotto, Luca Isella, Lorenzo Morello, Kevin Caccia.